Il Record Di Laurea Tema

Come scrivere una tesi di hans jonas

Ideale di uno stato emotivo nel Buddismo — compassione. È possibile pensargli come transtsendirovanny il sentimento di emozione di unità con tutti gli esseri. Per mezzo di formazione l'individuo gradualmente sviluppa una condizione di un'identificazione naditativny in attività quotidiana, condizioni di un. Capendo reazioni emotive in varie situazioni più completamente, lo scolaro cede alla loro direzione meno.

La meditazione è importante per creazione di un mondo interno e riposo, per conservazione di concentrazione ed equilibrio. È necessario imparare all'atto di prima concentrazione in meditazione, e poi estenderlo ad attività quotidiana. Alla fine niente può martellare la meditazione esperta dal centro da cui risolve tutti i problemi.

Nel Buddismo ci sono due tradizioni principali: Teravada o Hinanna si sono estesi principalmente in Asia Sudorientale su Ceylon, in Birmania e Tailandia e Mahajana esteso principalmente in Cina, Corea e Giappone.

Il principio fondamentale delle relazioni sociali consiste che tutti devono ricordare che tutti gli esseri possiedono la natura di Budda. È necessario trattare ogni persona quindi come se sia Budda. Le relazioni sociali rappresentano la possibilità importante di pratica di questi ideali di buddista, transferrings a vita pratica della realizzazione tranquilla sviluppata in meditazione.

In altre parole, i nostri corpi e le nostre persone sono fatti sul mortale, costantemente cambiando componenti. Un individuo — nessun altro che questi componenti cambianti. Quando le parti periscono, anche l'individuo perisce.

Sebbene l'erudizione in sé dia non molto, la comprensione intellettuale più pratica effettiva del capito sono essenziali. In un ideale la comprensione intellettuale va in profondità e diventa più chiara per mezzo di meditazione e vita quotidiana secondo i principi di buddista. Quel che che legge su compassione non ha aiutato veramente l'altro, capisce la compassione solo come astrazione pallida. La dottrina di buddista deve essere la verità viva che è attivamente espressa in vita della gente.

Questi ideali completano l'un l'altro piuttosto, che contraddicono l'un l'altro. Il concetto di Arkhat è alleato su autodisciplina e a lavoro su sé, l'ideale di Bodisattva accentua il servizio all'altro; entrambi è necessario per sviluppo spirituale / II/.

A scuola dzensky di Soto spiegano a scolari che l'aspetto più importante di formazione è collegato alla loro vita quotidiana che devono imparare a risolvere l'annuncio personale koan, i problemi di evento quotidiani siccome si trovano prima di tutti.

L'individuo è capito come una combinazione di proprietà — l'intelligenza, le emozioni, i corpi — che sono mutabili e tutto il tempo cambiano. Buddista Nagasena sacro questo principio così spiegato al re Milinda, usando un esempio di un cocchio reale: